.
Annunci online

b-rightful
sii retto, chiarissimo


Diario


23 gennaio 2009

L'Astrologia per Osho II (Citazioni)

"L’astrologia non è solo lo studio delle stelle, sebbene
implichi anche quello, e in seguito ne parlerò. Oltre allo
studio delle stelle, esistono diverse dimensioni separate
tra loro, usate per divinare il futuro delle persone, per
afferrarne il senso. Per comprendere il futuro, occorre
comprendere il passato; per comprendere il passato,
occorre leggere le tracce segnate nel nostro corpo, nella
nostra mente: sia nel corpo che nella mente esistono
delle ‘iscrizioni’. E poiché l’astrologia si fissò troppo sulle
tracce presenti sul corpo, non poté evolvere in profondità,
poiché le tracce presenti sul corpo sono molto superficiali.
Se la tua mente vive un processo di mutazione, le linee
sui palmi delle tue mani cambieranno immediatamente.
Se, sotto ipnosi, ti venisse detto che morirai in quindici
giorni, e se queste sedute si ripetessero ogni giorno,
vedresti che il quindicesimo giorno la tua linea della vita
è spezzata: il corpo accetterà l’informazione che la morte
si sta avvicinando! Le linee presenti sul corpo sono una
cosa estremamente superficiale.
A una maggior profondità esiste la mente. D’altro canto,
la mente con cui tu hai familiarità, non è molto profonda.
È anch’essa qualcosa di superficiale: in profondità esiste
una mente che tu non conosci affatto. A una profondità
maggiore esistono dei centri che lo Yoga definisce
‘chakra’, e che consistono in forme accumulate di eredità
delle incarnazioni precedenti. Persone esperte, possono
scoprire quanto ognuno dei chakra sia attivo,
semplicemente mettendoci sopra una mano. Toccando
ciascuno dei tuoi sette chakra, è possibile sapere se ne
hai fatta esperienza oppure no.

Io stesso ho fatto esperienze su centinaia di persone, e
sono rimasto sorpreso nel vedere come al massimo uno
o due, raramente tre dei loro chakra fossero attivi. Gli
altri sono tutti assopiti: non ne hai mai fatto uso, d’altro
canto essi rivelano il tuo passato. Se viene da me un
uomo e io posso vedere che tutti i suoi sette chakra
sono in movimento, posso dire con certezza che questa
è la sua ultima incarnazione: non rinascerà più, perché
se tutti i sette chakra sono in movimento, non sussiste
più la possibilità di un’altra vita. Questa vita sarà il suo
nirvana, questa vita sarà la sua liberazione. Chiunque
andava da Mahavira, la sua prima preoccupazione era
vedere quanti chakra erano attivi in quella persona,
quanto lavoro si doveva fare su di lui, quali erano le sue
potenzialità, se e quando tale fatica avrebbe reso dei
frutti, e quante nascite tutto ciò avrebbe richiesto." ....



.............."L’astrologia indaga molti aspetti della vita:
tende una mano all’inevitabile. Non lotta selvaggiamente
con ciò che dev’essere. Non chiede che accada qualcosa
che non deve succedere. L’astrologia in passato era un
mezzo per rendere religioso l’essere umano. Inseriva
nella sua vita l’accettazione, la comprensione dello stato
d’essere delle cose: lo portava a un’accettazione
suprema di ciò che è la vita.

L’astrologia ha molte dimensioni, molti aspetti, nel
prossimo discorso ne illustrerò le diverse dimensioni;
per oggi basta questo: rendetevi conto che l’universo è
un organismo vivente, un’unità organica. In esso nulla è
isolato, tutto è unito a ogni altra cosa. Ciò che è remoto
è unito a ciò che è vicino, non esiste nulla che sia
separato. Pertanto, in questo senso non si dovrebbe
sbagliare: nessuno è un’isola separata, nessuno è
distaccato; ognuno di noi è unito al Tutto, e ognuno di
noi è, ad ogni istante, influenzato dagli altri, così come
ognuno di noi, ad ogni istante, influenza gli altri.
Perfino quando passi vicino a una pietra, essa lancia
verso di te le sue vibrazioni; la stessa cosa fa il fiore…e
tu non stai semplicemente passando di lì: anche tu
lanci sull’ambiente circostante le tue vibrazioni.".......

.............."Un tenue filo d’erba ha un impatto sul Sole,
così come il Sole ha un impatto su quel tenue filo d’erba.
Quel filo d’erba non è così tenue da far dire al Sole:
"Non mi curo di te", né il Sole è così grande da poter
dire: "Cosa potrebbe mai fare per me questo tenue filo
d’erba?" No, l’intera esistenza è interrelata: in essa,
nulla è grande e nulla è piccolo, tutto è un’unità
organica. La vita è un Tutto unico. Solo se riuscite a
percepire questa globalità, potrete comprendere
l’astrologia; altrimenti, non ci riuscirete mai. L’astrologia
è un aspetto, una dimensione della spiritualità: è la
scienza della totalità, dell’unione, della non-dualità."


                           Osho, I Misteri occulti dell'Oriente


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Osho astrologia

permalink | inviato da b-rightful il 23/1/2009 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre        febbraio
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
Riflessioni
Barzellette
Songs
Citazioni
Post-i a fondamento

VAI A VEDERE

Stelle Fisse
Nostradamus (scritti)
The Osho Experience
Federazione di Damanhur
La Verità di Cristo (salvo errori umani)
L' Italia dei cognomi
Astrologia classica
Io su Flickr
Io su MySpace


Regole del Blog
passibili di modifica in corso d'opera:
1°) Questo è un blog
libero, a differenza di
altri, chiusi, settari,
omologati o adialogici
2°) Tuttavia, qualsiasi
commento calunnioso o
minaccioso verso la mia
persona verrà rimosso dal
blog, perchè il male, come
il bene, è anche imitativo
3°) vacatio legis
(in riscrittura).
4°) i post senza possibilità di commenti sono temporanei


  

  • Ho visto:
    L'Ultima Tempesta di
    Peter Greenaway
  • Ho sentito:
    l'ombra della luce
    di Franco Battiato
  • Ho mangiato:
    Il tartufo bianco d'Alba
  • Ho toccato:
    L'acqua
  • Ho bevuto:
    Il Barbaresco
  • Ho visitato:
    Assisi all'alba di un
    giorno di primavera
    sotto voli di rondini
  • Ho digerito:
    Osho
  • Ho appreso:
    Aivanhov
  • Ho letto:
    La leggibilità del mondo
    di Hans Blumenberg
  • e allora?
  • Sto leggendo:
    I fenomeni della realtà
  • Sto disegnando:
    dei disegni


Klimt


Tancredi Parmeggiani


Crippa


Mondino


una mia opera


"Un uomo è tanto più grande
quanto più universo ha in sé;
un quadro è tanto più grande
quanto più universo ha in sé"

       Tancredi (Parmeggiani)


    Locations of visitors to this page



Come può vedere anche un
bimbo      se      guarda      il
calendario  dei post  questo
blog    non rappresenta  una
testata      giornalistica      in
quanto    viene    aggiornato
senza     alcuna  periodicità.
Non           può         pertanto
considerarsi   un     prodotto
editoriale    ai   sensi    della
legge  n. 62  del   7.03.2001

CERCA